ASTA RECORD PER 'LE MARIN' DI PICASSO

I collezionisti di arte moderna sono già in fermento. Il 15 maggio Christie’s metterà all’asta nella sua sede di New York “Le Marin” di Pablo Picasso, un raro autoritratto datato 28 ottobre 1943 che il genio spagnolo realizzò in un periodo particolarmente turbolento della propria vita, quando temeva di essere arrestato e deportato dalle milizie naziste. La tela a olio riproduce Picasso con uno sguardo pensieroso, appoggiato a una sedia e vestito con una camicia a righe.

“Le Marin” è stato battuto all’asta l’ultima volta nel 1997, insieme con la collezione di Victor e Sally Ganz. Attualmente il quadro si trova in esposizione a Hong Kong, poi sarà portato a Londra e infine raggiungerà New York: la base d’asta è di 70 milioni di dollari, e gli esperti suggeriscono che si potrebbe arrivare a superare il record storico per un’opera di Picasso.

Il record in questione è attualmente detenuto da “Les Femmes d’Alger (Version ‘O’)”, battuto nel 2015 per l’impressionante cifra di 179,4 milioni di dollari.